ita | eng

Home > informazioni > News e avvisi all'utenza > ATAP, PARTITA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI SCOLASTICI

ATAP, PARTITA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI SCOLASTICI

giovedì 23 ago 2018

BiglietteriaCentrale

 

Code, ma gestite al meglio. Atap sta raddoppiando gli sforzi in questi giorni di particolare affluenza nelle biglietterie aziendali. In particolare in quella centrale (Pordenone 1) dell’autostazione di piazzale Caduti di Nassiriya  sono centinaia le persone che si stanno alternando da lunedì scorso, ovvero da quando si è aperta la possibilità di sottoscrivere gli abbonamenti in vista del nuovo anno scolastico.
 
Gli abbonamenti scolastici, riservati agli studenti dalla scuola materna sino all’Università (fino a 26 anni), valgono da settembre a giugno o da luglio a ottobre: in ogni caso, 10 mesi al costo di 8 e mezzo. Un significativo risparmio per le famiglie interessate, in particolare per le più numerose, che possono fruire di un’ulteriore scontistica: 20 per cento in meno per il secondo figlio, che sale al 30 per cento a partire dal terzo figlio.  A titolo esemplificativo, per una linea urbana, si pagherebbero 230 euro per il primo figlio, 184 euro per il secondo e 161 dal terzo figlio. Si può inoltre richiedere la rateizzazione dell’abbonamento, pagando la prima rata al momento della sottoscrizione e la seconda entro il 21 dicembre dell’anno in corso.

Le tariffe sono rimaste invariate rispetto a un anno fa, quando l’Atap ha fatto registrare un risultato importante: oltre 6 mila tessere scolastiche (mille nell’urbano e 5,5 mila nell’extraurbano) e più di 60 mila abbonamenti complessivi, con un incremento del 6 per cento rispetto all’anno precedente.

A tutti gli abbonati, “vecchi” e nuovi, l’Atap sta distribuendo un vademecum per ricordare le sanzioni per chi  sale a bordo senza titolo di viaggio (o con l’abbonamento dimenticato), non fornisca le proprie generalità o le fornisca false. Inoltre,  l'azienda di trasporto pubblico, sulle cui linee viaggiano annualmente circa 11 milioni di utenti, ha deciso di sensibilizzare i propri viaggiatori a utilizzare l'app "Youpol". Si tratta dell'applicazione per smartphone, scaricabile sia da Apple store che dalla piattaforma Android, voluta dalla Polizia per inviare segnalazioni alla sala operativa della Questura, anche in via anonima, se si assiste o si è venuti a conoscenza di episodi di bullismo o di traffico di stupefacenti. Le segnalazioni alla Questura di Pordenone, attraverso l'app di "Youpol", sono possibili dal 15 maggio scorso.

In vista delle prossime festività, l’Atap ha pure comunicato che sabato 8 settembre le biglietterie aziendali in città resteranno chiuse. Mentre sabato prossimo, 25 agosto, la biglietteria centrale di Pordenone sarà aperta solo la mattina, dalle 6.45 alle 13.

PER MODALITA' DI SOTTOSCRIZIONE E TARIFFE SI VEDANO GLI ALLEGATI QUI SOTTO:

Pordenone, 23 agosto 2018

 
Link promozione Link mautenzione