ita | eng

Home > Ufficio Stampa > Comunicati Stampa > PORDENONE PEDALA 2015, ATAP VARA UN "MEGA-BUS" DA 100 POSTI

PORDENONE PEDALA 2015, ATAP VARA UN "MEGA-BUS" DA 100 POSTI

martedì 01 set 2015

Bus2

Un bus speciale per un'edizione speciale. L'Atap, come avviene ormai da 25 anni, parteciperà alla prossima "Pordenone pedala", la cicloturistica per eccellenza (giunta alla 43ma edizione) nel territorio provinciale, quest'anno dedicata alla memoria del suo fondatore, Demetrio Moras. L'azienda di trasporto pubblico sarà presente domenica 6 settembre con due mezzi cosiddetti "scopa", ovvero di supporto per i ciclisti che avessero bisogno di essere trasportati, di cui uno particolarmente innovativo.

Si tratta dell'ultimo gioiello della flotta, ovvero di un "mega-bus" a due piani (marca Setra): l'Atap ne ha acquistati tre, che in questi giorni stanno per entrare in servizio lungo le tratte extraurbane. E' il veicolo più capiente disponibile sul mercato, garantendo 91 posti a sedere più 14 in piedi (oltre all'autista). E' motorizzato con la classe ecologica Euro 6, ed è dotato, tra gli altri "optional", di pedana per disabili, impianto di videosorveglianza (con 8 telecamere) e localizzatore satellitare. Al suo interno, inoltre, sarà posizionato un defibrillatore in caso di emergenze. 

La spa presieduta da Mauro Vagaggini seguirà la Pordenonepedala anche con altri due mezzi: un mini-bus daily da 19 posti, destinato alla funzione di soccorso, e un ulteriore pullman da 25 posti, riservato esclusivamente a ragazzi disabili e patrocinato dalla Snua di San Quirino, da molti anni sensibile nell'offrire questa particolare opportunità di partecipazione a chi non può prendervi parte sulle due ruote.


(Ufficio stampa Atap spa - 1 settembre 2015)

 
Link promozione Link mautenzione